Il Disc Jockey o più comunemente DJ è un intrattenitore che si occupa della musica trasmessa in un ambiente, selezionando

(a seconda del suo stile, delle occasioni e dei gusti del pubblico) brani musicali di vario genere attraverso la tecnica del missaggio

(in inglese mix, miscelazione) in modo da unire più tracce in sequenza da supporti musicali come il disco vinile, il cd o più di recente il file mp3 in modo da ottenere un unico flusso musicale che risulti piacevole all'ascoltatore. L'attività svolta dal DJ al fine di creare mix di suoni in maniera limpida è definita con il termine inglese DJing, attività che richiede molte conoscenze teorico-pratiche di carattere musicale ed elettronico. Oggi molti DJ sono considerati delle star del mondo della musica in quanto sono impegnati in tournée, serate, e altre attività imprenditoriali connesse al mondo della discografia (apertura di etichette discografiche, studi di registrazione, discoteche ed emittenti radiofoniche) tale da creare una vera e propria industria legata alla figura del dj. Nonostante ciò è da segnalare il fenomeno, soprattutto negli ultimi anni, di un notevole incremento del numero di dj o presunti tali favorito soprattutto dalle agevolazioni dai prezzi favorevoli sul mercato per dj, dall'avvento del digitale, dalla pirateria discografica, da internet, e dai più sofisticati lettori CDJ ormai capaci di mixare in automatico.

C'è da segnalare che in molti ambienti dove la musica è al servizio dell'attività sociali molte presunte star della consolle (DJ's) tendono a prendere il sopravvento con mixaggi a dir poco sgraditi.